DOTT.SSA D'ALBERTON DENIA PSICOLOGA PSICOTERAPEUTA


Psicologia e Psicoterapia a Mirano e a Mestre

La dott.ssa Denia D'Alberton si occupa di consulenza, sostegno psicologico e psicoterapia per adulti e adolescenti. In qualità di psicologa e psicoterapeuta impiega un approccio analitico transazionale integrato, utile per il trattamento di vari disturbi psicologici. E' possibile richiedere consulenze individuali, di gruppo, coppia o familiari. 
Per informazioni tel. 349 2505680, email: denia.dalberton@yahoo.it

Chi sono e come lavoro
Nello studio l’ambiente è confortevole e la dott.ssa D’Alberton favorisce un dialogo basato sull’empatia. Il paziente, che avrà sempre un ruolo attivo e partecipe, si sentirà accettato e non giudicato, pienamente a suo agio durante il colloquio. 
Dopo una prima fase di valutazione, il percorso verrà pensato sulla base delle caratteristiche della personalità, del problema e degli obiettivi che la persona desidera raggiungere. 
La persona viene aiutata a prendere consapevolezza di alcuni comportamenti e pensieri poco funzionali e a modificarli grazie all’apprendimento di strumenti che rendono il proprio comportamento più efficace ed orientato al raggiungimento di benessere psicofisico.
Breve Curriculum formativo
Iscritta all’Ordine degli Psicologi del Veneto n. 6279, la dott.ssa Denia D’Alberton si è laureata in Psicologia Clinico Dinamica ad indirizzo “Relazioni familiari” presso l’Università degli studi di Padova (laurea specialistica quinquennale) e successivamente Specializzata in Psicoterapia Psicodinamica Integrata ad approccio Analitico Transazionale presso CPD - Centro Psicoterapia Dinamica Padova (corso di specializzazione quadriennale).
Ha conseguito l' Attestato di Psicologo delle Relazioni familiari (Università di Padova) e l' Attestato 101 in Analisi Transazionale. 
Dopo la scuola di Psicoterapia ha perfezionato ulteriormente la sua formazione partecipando ad un Master in Psicologia dello Sport e frequentando corsi di Counseling.
Alla formazione teorica si sono affiancati i tirocini professionalizzati presso consultorio familiare di Mestre, Centro di salute mentale (Mogliano, Treviso), e ASPIC.
Con frequenza partecipa a seminari, convegni e corsi di aggiornamento su tematiche che rientrano nel suo campo professionale. 
Dal 2009 lavora come libera professionista nel campo della valutazione psicodiagnostica, sostegno psicologico e psicoterapia. 
E' inoltre docente di tecniche di counselig, tecniche di comunicazione e di gestione dei conflitti per associazioni e aziende, organizzatrice e relatrice in conferenze e workshop su varie tematiche: 
"Gestione di Ansia e stress"
"Conoscere i disturbi alimentari"
"Affrontare e gestire bene le crisi di coppia"
"Costruire relazioni positive con i figli"
 "Adolescenti e Internet"

Aree specifiche

La dottoressa è esperta in: gestione dello stress e dell'ansia, attacchi di panico e depressione e nel trattamento di diversi disagi individuali, molti dei quali legati all' autostima e alla gestione delle emozioni.  

Di cosa si occupa:
  • Stress - Ansia - Attacchi di panico  
  • Calo autostima, depressione, perdita di motivazione, stanchezza
  • Disturbi del sonno 
  • Fobie e paure
  • Disturbi di personalità (borderline, bipolare, dipendente, narcisistico, ossessivo, paranoico,ecc)
  • Momenti di cambiamento (perdita di lavoro, separazioni, desiderio di cambiare lavoro, nascita di un bambino) 
  • Problematiche legate all'alimentazione
  • Disturbo Post-traumatico da stress (dopo incidenti, lutti, malattie improvvise o interventi chirurgici, terremoto..)
Servizi per le famiglie:
  • Genitori
  • Figli
  • Coppie
La dottoressa si è specializzata in psicologia delle relazioni familiari e negli anni ha approfondito e perfezionato attraverso corsi di formazione e grazie al lavoro con numerose famiglie le sue tecniche.
E' possibile richiedere una consulenza per
  • Difficoltà relazionali (in famiglia, con gli amici, con il partner) 
  • Sostegno genitoriale e terapia familiare
  • Adolescenza e problematiche relative: difficoltà scolastiche, bassa autostima, non piacersi, dipendenza da internet e videogiochi, ansia scolastica, ritiro sociale, problemi legati all'alimentazione
  • Sostegno alle mamme nei primi anni del bambino
  • Interventi a supporto della genitorialità (aiutare i genitori ad affrontare lo sviluppo e sostenere la crescita dei loro figli)
Servizi di consulenza per aziende:
  • Bilancio di competenze in ambito scolastico e professionale  
  • Consulenza aziendale e corsi di formazione per un maggior benessere organizzativo (comunicazione efficace, gestione dei conflitti, leadership efficace, clima di gruppo) 
  • Consulenza sportiva e mental training

Partenza gruppo
Sabato  13 Gennaio ore 10.00-12.00
Mirano (VE)

Disturbo d'ansia generalizzata

Il disturbo d’ ansia generalizzato Persone con disturbo d’ansia generalizzato provano solitamente sensazioni di ansia o di preoccupazione incontrollabile che si riferiscono spesso a piccole cose: famiglia, preoccupazioni economiche (paura di perdere il lavoro o il proprio benessere economico), lavoro, salute fisica e/o psicologica (per esempio paura che possa capitare qualche incidente a se stessi o a un familiare). Spesso riferiscono una difficoltà a rilassarsi, stanchezza, irritabilità, difficoltà di concentrazione in molte attività, sudorazione, nodo alla gola, tremori, respiro veloce, nausea. Nel tempo possono manifestarsi difficoltà dell’addormentamento, insonnia, mal di testa, dolori addominali, scoppi d’ira dovuti allo stato di continua tensione che la persona vive. Coloro che soffrono di questo disturbo sussultano facilmente e sono agitati e irrequieti; in genere sono apprensivi e spesso si tormentano immaginando qualche disgrazia.

Per saperne di più:
Sabato 13 Gennaio ore 10.00-12.00
"Ansia e Stress? No grazie, voglio ritrovare la calma"
In partenza incontri di gruppo "Più benessere e meno stress" 
dal 13 gennaio, iscrizioni aperte. 
Prenotazioni ed informazioni al tel. 349 2505680

Disturbo di Panico o Attacco di Panico

Nel disturbo di panico vi è un attacco improvviso, spesso inspiegabile, caratterizzato da diversi sintomi: difficoltà di respiro, senso di affanno, palpitazioni, nausea, dolore al petto, sensazioni di soffocamento e asfissia, nausea, dolore al petto, capogiri, sudorazione e tremori, intensa apprensione, terrore e sensazione di disastro incombente. Il soggetto può percepirsi come distaccato da se stesso e dal proprio corpo o può percepire un senso di irrealtà del mondo. Spesso si presenta la paura di perdere il controllo, di diventare pazzo o persino di morire. Gli attacchi di panico possono verificarsi una volta alla settimana o persino più spesso; in genere durano qualche minuto, raramente si protraggono per ore; a volte risultano associati a situazioni specifiche, per esempio guidare l'auto. Possono essere scatenanti da alcune situazioni specifiche o possono verificarsi durante momenti apparentemente tranquilli e positivi (durante il sonno, oppure in situazioni in cui sembrano essere ingiustificati).

Approccio Terapeutico

La dott.ssa Denia D’Alberton fa riferimento all’ approccio Analitico Transazionale (E. Berne) integrandolo con l'approccio cognitivo-comportamentale, la Gestalt e l'approccio umanistico Rogersiano a seconda delle peculiarità del paziente e dell'obiettivo terapeutico.
Condivide il concetto proposto da Berne per cui in ogni persona c’è un'innata positività e sono presenti delle potenzialità che possono essersi annebbiate e poi venire riscoperte grazie all'aiuto di un percorso terapeutico. 
L'Analisi Transazionale ci aiuta a capire come siamo strutturati dal punto di vista psicologico e a comprendere meglio i comportamenti attraverso cui esprimiamo la nostra personalità. Questa teoria ritiene che tutti possano imparare a fidarsi di se stessi, pensare per se stessi, prendere le proprie decisioni, e lo Psicoterapeuta che utilizza questo approccio cerca di favorire il recupero autonomo di soluzioni più produttive rispetto a quelle precedentemente adottate dalla persona. 

Alcuni concetti fondamentali dell'Analisi Transazionale:
Ognuno è OK:  ovvero io e te siamo entrambi dotati di valore e di dignità in quanto persone: io accetto me stesso in quanto me e accetto te stesso in quanto te. Può accadere che non accetto quello che tu fai, ma accetto comunque quel che sei: io non sono superiore a te e tu non sei superiore a me, siamo sullo stesso livello, anche se i nostri risultati possono essere diversi, indipendentemente da razza, età, religione.  
Ognuno ha la capacità di pensare: noi siamo i responsabili nel decidere cosa vogliamo dalla vita, assumendoci le conseguenze di quel che abbiamo deciso.  
Ognuno decide il proprio destino: ogni volta in cui prendiamo una decisione che genera per noi risultati negativi, possiamo cambiarla e sostituirla con altre più adeguate e funzionali. Il cambiamento è possibile solo decidendo di cambiare vecchi schemi che ci portiamo dietro dall'infanzia.

La Dottoressa propone periodicamente corsi di formazione in gruppo e workshop esperienziali in Analisi Transazionale, per maggiori informazioni contattare la dottoressa.
Per informazioni: tel. 349 2505680
email: denia.dalberton@yahoo.it
Share by: